Navigazione – Mappa del sito
Rassegna bibliografica
Medioevo

Medieval Oral Literature, edited by Karl Reichl

Walter Meliga
p. 557
Notizia bibliografica:

Medieval Oral Literature, edited by Karl Reichl, Berlin-Boston, De Gruyter, 2012 («De Gruyter Lexikon»), pp. 743.

Testo integrale

1Il libro è un ampio e articolato reading sull’oralità letteraria del Medioevo, dallo sguardo molto ampio: sono infatti variamente rappresentate le aree occidentale (romanza e germanica), slava, greca, araba, persiana, turca ed ebraica. Un’introduzione generale del curatore (Plotting the Map of Medieval Oral Literature) affronta definizione e confini dell’oralità, toccando in particolare di performance, trasmissione dei testi e formazione dei performers, composizione e presenza di tracce di oralità nei testi, generi «orali» o segnati dall’oralità. La prima parte del volume («Concepts and Approaches») affronta i concetti generali e le teorie dell’oralità: rapporti con la letteratura e la cultura scritta; realizzazioni delle performances e dei performers; definizione di una poetica dell’oralità. La seconda parte («Traditions and Genres») traccia vari quadri storico-culturali, fra i quali sono di particolare interesse per il francesista quelli di Dominique Boutet (The “Chanson de geste” and Orality, pp. 353-369), Anne L. Klinck (Woman’s Song in Medieval Western Europe, pp. 521-554, in partic. 531-535) e Lucilla Spetia (The Pastourelle as a Popular Genre, pp. 581-588).

Torna su

Per citare questo articolo

Notizia bibliografica

Walter Meliga, « Medieval Oral Literature, edited by Karl Reichl », Studi Francesi, 177 (LIX | III) | 2015, 557.

Notizia bibliografica digitale

Walter Meliga, « Medieval Oral Literature, edited by Karl Reichl », Studi Francesi [Online], 177 (LIX | III) | 2015, online dal 01 dicembre 2015, consultato il 19 ottobre 2017. URL : http://studifrancesi.revues.org/1215

Torna su
  • Logo Rosenberg & Sellier
  • Revues.org